BACK TO THE FUTURE: THE RIDE

Il Back to the Future: The Ride è un simulatore 3D basato sulla trilogia di Ritorno al Futuro e rappresenta una sorta di mini-seguito al film Ritorno al Futuro parte III.

Il video è stato diretto da Douglas Trumbull e ha ottenuto l’approvazione di Robert Zemeckis e Bob Gale. Anche la musica del The Ride è stata composta da Alan Silvestri.

E’ stato annunciato per la prima volta nel 1990 nella videocassetta “I segreti della trilogia di Ritorno al Futuro”, allegato al cofanetto uscito quell’anno.

THE RIDE NEGLI STUDIOS

Il The Ride ha aperto il 2 Maggio 1991 agli Universal Studios a Orlando in Florida, il 12 Giugno 1993 agli Universal Studios di Hollywood a Los Angeles e il 31 Marzo 2001 agli Universal Studios in Giappone.
Nel 2007 ha chiuso sia quello a Hollywood che quello a Orlando, rimpiazzato in entrambi i parchi dal simulatore basato sulla serie a cartoni animati “I Simpson”.

Il filmato completo del The Ride comunque è stato incluso sia sul doppio Dvd uscito nel 2009, sia sui cofanetti Dvd e Blu-ray usciti in occasione del 25° anniversario.

Nelle sale di attesa dell’attrazione erano presenti alcuni props, tra i quali l’hoverboard, e un video in cui Doc Brown e Biff Tannen presentavano l’avventura ai passeggeri. All’esterno di quella a Orlando erano in mostra sia la DeLorean Time Machine che il treno del tempo, mentre a quella di Hollywood solo la DeLorean. In entrambi gli Studios erano in vendita numerosi gadgets a tema Back to the Future: The Ride.

TRAMA

A causa di un errore commesso da un appartenente dello staff del Dr. Doc Emmett Brown (interpretato da Christopher Lloyd), Biff Tannen (interpretato da Thomas F. Wilson) si ritrova all’istituto di future tecnologie di Doc, il quale si sta preparando per fare un viaggio nel tempo con dei volontari a bordo di una DeLorean a 8 posti.
Biff però chiude a chiave Doc nel suo laboratorio e ruba la macchina del tempo originale. Così Doc con un telecomando guida i volontari sulla DeLorean a 8 posti all’inseguimento di Biff nelle varie epoche, dal futuro all’era glaciale e infine nel cuore di un vulcano attivo, per riportare Biff e la macchina del tempo al presente.

GALLERIA

Lascia un commento