Si è concluso con successo l’evento di Secret Cinema

Secret Cinema BTTF soldout

Secret Cinema BTTF soldout
Il 31 Agosto con una grande festa è terminato “Secret Cinema presents Back to the future”.
L’evento, che si è svolto per un mese intero, non era iniziato bene, soprattutto perché l’apertura era stata rimandata. Ma una volta aperto il set e iniziati gli spettacoli il tutto si è svolto in maniera eccellente e gli spettatori sono rimasti entusiasti.

Anche Bob Gale un giorno ha visitato il luogo e le varie attrazioni. E’ rimasto piacevolmente sorpreso ed ha avuto parole di elogio per l’iniziativa.

Ai possessori del biglietto veniva chiesto di ritrovarsi in una stazione nella parte est di Londra, da lì fare 10 minuti a piedi per arrivare sul posto, poi fare la fila per lasciare cellulari e altri apparecchi e infine di nuovo la fila per mangiare in un locale ricreato in stile anni ’50.

Il set, che come sappiamo era al Parco Olimpico, è stato ricreato come Hill Valley del 1955. Sono stati ricostruiti in maniera abbastanza fedele:
– La strada con le case e l’albero dove George McFly sale per spiare Lorraine.
– L’inizio del quartiere Lyon Estates coi cartelloni pubblicitari, dietro i quali viene nascosta la DeLorean.
– La fattoria dei Peabody, con il fienile, le pecore e i polli.
– La piazza di Hill Valley, con ben 30 edifici, tra i quali spicca la Torre dell’Orologio.
– I vari negozi, il barbiere, il Lou Cafè, la Texaco e la scuola.
Inoltre era presente una ruota panoramica con la quale gli spettatori potevano ammirare la cittadina dall’alto.

L’esperienza è stata molto immersiva, gli spettatori avevano un’identità assegnata e venivano incoraggiati a vestirsi a tema e a interpretare la parte. Erano presenti anche attori che improvvisavano scene e altri che recitavano in tutto e per tutto la parte, spesso interagendo col pubblico, al punto che si faceva fatica a distinguere finzione e realtà.
Ad esempio a chi si avvicinava alla Texaco veniva fatta fare una prova di destrezza per vedere se era in grado di unirsi alla squadra. Un Doc Brown invece conduceva esperimenti di elettricità statica con i visitatori della sua casa. Il cinema di Hill Valley riproduceva realmente il film “Cattle Queen of Montana”. Il sindaco Red Thomas chiedeva il voto per la rielezione e al Lou Cafè si poteva vedere Goldie Wilson che spazzava il pavimento.

Naturalmente non poteva mancare il “Ballo incanto sotto il mare” ricreato nella palestra della scuola, con la band di Marvin Berry che suonava le note di Earth Angel e Johnny B. Goode. Infine ogni sera avveniva la proiezione del film su uno schermo gigante con attori che riproducevano dal vivo e in contemporanea le scene, comprese quelle con la DeLorean.

Insomma è stata una magnifica esperienza al punto che nella serata finale Secret Cinema ha annunciato che riproporrà l’evento il prossimo anno a Los Angeles, per il 30° anniversario del film.

Di seguito due dei tanti video che riprendono i momenti dell’evento e alcune foto (per le foto live della proiezione del film ringraziamo Laura Formentin).


Claudia Wells e la t-shirt Save The Clock Tower
Ritorno al Futuro parte III torna al cinema - 24/09/2014

Be the first to comment

Leave a Reply