Un personale regalo natalizio (di Nicola F. Marcaccini)

“…gli ho rifilato un luccicante involucro pieno di pezzi di vecchi flipper”

L'immagine è più grande, clicca per ingrandire
Daniele controlla che sia tutto in ordine.

Spesso, conviene sempre farsi regali da soli per evitare fregature. Trovai il flipper di Ritorno al futuro su eBay alla modica cifra di 650 euro con 150 euro di spese di trasporto. Inizialmente cominciai a tenerlo sott’occhio e mi stupiva il prezzo relativamente basso e la mancanza di offerte. Cercando su internet molti flipper venivano vendute a cifre intorno ai 2.000 euro e chi si occupava su eBay di questa vendita era di certo una persona affidabile gestendo soltanto quella categoria di prodotti. Possedeva anche un negozio nel quale si trovavano solo flipper e jukebox, prendendo voti positivi. Si trattava di un tedesco e segnalava che gli unici difetti stavano nel display e nel sistema che accettava i gettoni. Mi sembravano danni da poco visto che non l’avrei usato in una salagiochi e che sarebbe comunque stato facile da riparare. Mi stupiva anche la mancanza di offerte sul prodotto a poche ore dalla fine dell’asta.

L'immagine è più grande, clicca per ingrandire
Daniele avvita i piedi del flipper a lavoro finito.

Eppure, guardando il suo curriculum, aveva venduto flipper e jukebox costosissimi. Continuavo a pensare se valeva la pena spendere quei soldi in un flipper della mia saga preferita o se avrei preso una fregatura. Forse mi sarei mangiato le mani se mi fossi lasciato sfuggire l’occasione.
Alla fine mi buttai e decisi di provarci nel caso non arrivasse il solito con un’offerta che me l’avrebbe tolto dalle mani gli ultimi minuti. Alla fine vinsi io. Addirittura, mi spavento’ persino il proprietario nello scrivermi una mail dicendo: “ma sei sicuro di volerlo comprare??? Il display non funziona bene”. Non sapevo cosa rispondere. Sembrava avessi commesso la stupidaggine piu’ grossa della mia vita (e già ne avevo fatte tante). Risposi che se il problema stava solo nel display avrei chiesto aiuto ad una salagiochi qui in riviera. Alla fine mi arrivo’ una sua mail per avvisarmi che me l’aveva spedito dopo aver riparare lui stesso il display. Una persona veramente gentile.
Non passo’ nemmeno una settimana ed ecco arrivare un camion enorme con “qualcosa” per me. Il bello e’ che ormai in famiglia sapevano del mio acquisto sia mio fratello che mio padre ma a mia madre era meglio non dirlo subito visto che tra tutti e’ la piu’ polemica e vi dico solo che mi accusa di buttare via troppi soldi quando arriva l’ennesimo pacchetto su Ritorno al futuro da eBay. Dovetti organizzarmi per lasciarlo da mia nonna dove mia madre non l’avrebbe notato.
Inoltre scopro che il buon vecchio Daniele di Rimini e’ un fan accanito di flipper e jukebox. Al contrario di quello che dice Doc, il futuro sembra scritto. Alle 20:50 di ieri viene a trovarmi con tutti i suoi attrezzi da lavoro e in meno di un’ora lo attacchiamo alla spina scoprendo che funziona praticamente tutto.

L'immagine è più grande, clicca per ingrandire L'immagine è più grande, clicca per ingrandire L'immagine è più grande, clicca per ingrandire
Bello pronto.

Abbiamo passato il resto della serata a giocare col flipper e a scoprire volta per volta come settare le opzioni alle quali possono accedere solo i proprietari dall’interno.
Se vi interessa, troverete qui ogni informazione su questo mitico oggetto da collezione che spero di mostrarvi al prossimo raduno. http://www.ipdb.org/machine.cgi?id=126

NICOLA F. MARCACCINI

Tutorial per costruire il flusso canalizzatore (di Claudio Stefanini)
Ritorno al futuro: DVD e materiale promozionale (di Andrea Galvani)