Ritorno al Futuro diventerà un musical, la prima a Londra nel 2015

Marty e Doc

Marty e Doc
Robert Zemeckis e Bob Gale stanno attualmente lavorando in collaborazione con la Universal Stage Productions, con il produttore londinese Colin Ingram e con l’Amblin Entertainment di Steven Spielberg per sviluppare una versione musical di Ritorno al futuro, che sarà prodotta con Donovan Mannato e la CJ E&M.

La prima del musical si terrà al West End di Londra nel 2015, per celebrare il 30° anniversario dell’uscita del film al cinema.
Il musical sarà riportato anche in un libro scritto da Robert Zemeckis, Bob Gale e Jamie Lloyd.

Ci saranno nuove musiche e testi a cura del compositore Alan Silvestri e del cantautore e produttore discografico Glen Ballard. Insieme lavoreranno anche sui brani originali del film, che verranno quindi riproposti in una nuova veste. Tra questi “The Power of Love” di Huey Lewis & The News, “Johnny B. Goode” di Chuck Berry, “Earth Angel” e “Mr. Sandman”.

Lo spettacolo sarà diretto da Jamie Lloyd, con set e costumi di Soutra Gilmour, l’illusionismo di Paul Kieve, le luci a cura di Jon Clark e la supervisione musicale di Alan Williams.
Ci sarà anche Andrew Willis, consulente per i movimenti sullo skateboard. Jamie Lloyd si dividerà tra Los Angeles e Londra, per lavorare sia coi produttori in USA, che con i colleghi della capitale inglese e i proprietari del teatro.

Bob Gale
Bob Gale accennò l’idea di fare un musical quando fu ospite al DeLorean Car Show & Convention, nel giugno 2004. Rispondendo alle domande del pubblico disse che non ci sarebbe stato un quarto film e che insieme a Robert Zemeckis aveva parlato della possibilità di fare un musical.
Hanno quindi lavorato al progetto per quasi 10 anni e hanno deciso di affidarsi a un team creativo inglese anziché americano, perché a detta loro riescono a vedere la storia da un altro punto di vista. Bob Gale ha detto infatti che sarà uno spettacolo fedele allo spirito del film, ma senza esserne una copia identica, bensì una versione diversa.

Jamie Lloyd ha detto: “Avevo cinque anni quando ho visto il film di Robert Zemeckis e di Bob Gale e ne sono sempre stato un grande fan. Sono entusiasta di dirigere e di scrivere questo nuovo ed entusiasmante musical… Piuttosto che tentare di ricreare un film così iconico nel palco abbiamo riunito un team artistico brillante per scoprire un linguaggio teatrale unico, per trascinare gli spettatori in un viaggio attraverso il tempo.”

Ingram ha aggiunto che ora dovranno trovare chi interpreterà Marty, una persona che dovrà essere di bell’aspetto e che sia attore, chitarrista e cantante.

Per le citazioni integrali dei produttori vi rimandiamo alla fonte ufficiale della notizia: http://bttf.com/back-to-the-future-the-musical-coming-in-2015

Ritorno al forum

Nel 2015 usciranno le Nike Air Mag autolacci?
La colonna sonora acustica di Ritorno al Futuro