Pagina 1 di 1

Crash test della Delorean

Inviato: lun 26 lug, 2010 17:38 pm
da corradog60
auto fantastica,si sa...però...

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mZ2UkCX0u1E[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=QfC8oEuWEks&feature=related[/youtube]

come potete vedere era estremamente delicata come auto.Ora capiremo perchè doc non voleva speronare l'auto di biff... ;)

Inviato: lun 26 lug, 2010 17:47 pm
da renato
Che dolore che mi hai dato pubblicando questi video :cry: :cry:

Inviato: lun 26 lug, 2010 17:50 pm
da etac88
Ho modificato il titolo per facilitare una eventuale futura ricerca.

Questi video danno la conferma che la DeLorean aveva una struttura piuttosto scarsina, e più che altro quanto fosse arretrata per quanto riguarda la sicurezza. A mio parere ad una velocità moderata l'abitacolo si deforma troppo: addirittura nel secondo si apre la porta! Pericolosissimo! Se dovesse effettuare un crash test attualmente otterrebbe mezza stella EuroNCAP.

Inviato: lun 26 lug, 2010 22:44 pm
da Cineman
Attenzione, non diciamo eresie senza avere la minima cognizione tecnica della questione... !
In realtà i crash test della delorean all'epoca furono un successo.
Quello che non bisogna dimenticare è che tutto ciò che si deforma assorbe energia dall'urto, e quindi è energia in meno che va a finire sugli occupanti del veicolo, che in entrambi i casi avrebbero potuto soppravvivere all'urto !

In particolare, ci sono tutti i dati di questi crash test, e l'idea iniziale era di fare solamente il crash test a 35mph. Da notare anche che se 35mph sembrano pochi, bisogna considerare che all'epoca le facevano schiantare contro un muro rigido di cemento... mentre ora le fanno schiantare contro pareti che assorbono piu l'urto, in maniera piu controllata.
Dal primo crash test vennero presi tutti i dati relativi alle forze sui manichini, ed ogni dato era ampiamente sotto le forze considerate critiche per fratture o danni mortali.
Venne quindi deciso di fare un test anche a 40mph, cosa comunque non necessaria all'epoca, proprio per dimostrare la bontà del progetto e anche qui i risultati furono molto buoni. Ciò che iniziò piuttosto a preoccupare era che il motore, posteriore, iniziava quasi a finire dentro l'abitacolo... era quindi piu un problema il dietro, dopo lo scontro, che l'urto davanti.


La delorean infatti fu molto studiata dal punto di vista sicurezza: il telaio frontale è costruito con delle zone appositamente collassabili in caso di urto, e la stessa scocca in vetroresina con pannelli in inox, che presenta quindi tante differenti densità di materiali, si comporta molto bene, come appunto al giorno d'oggi continuano a fare quando creano scocche a deframentazione controllata sovrapponendo piu stradi di diverse densità.
Il punto della deframentazione controllata in un auto è scaricare tutte le forze dell'urto attorno e altrove la cella degli occupanti, e nella delorean ciò riusci bene, mantendendo l'abitacolo senza intrusioni.
Le porte, al loro interno, hanno delle barre laterali di rinforzo tubolari, in caso di urto laterale, e anche qui i test furono buoni.
Il fatto che si apre la porta in effetti fu un problema, che comunque risolsero cambiando i lacci. Aprendosi infatti non può più scaricare ai suoi lati le forze.

Gli airbag purtroppo in fase di produzione non vennero utilizzati, si dice anche per una questione di lobby da parte della GM che era l'unica all'epoca a produrre un airbag utilizzabile allo scopo...

Consiglio quindi per ai piu audaci di cercare altri crash test di auto anni '90 prima e piu attuali poi... spesso c'è davvero da spaventarsi...

Inviato: mer 28 lug, 2010 10:12 am
da etac88
Questa Mercedes è del 1976, quindi ben prima della DeLorean; si vede benissimo che nel crash test frontale la cellula vitale dell'abitacolo non viene intaccata, a differenza di quello della DeLorean.
Per non parlare di tutti gli altri test (posteriore e laterale) in cui il comportamento dell'auto è ben diverso.
Non oso pensare ad un crash test posteriore o laterale della DeLorean, penso che i risultati sarebbero stati alquanto negativi (peccato che alla DeLorean abbiano voluto risparmiare finanze non facendoli).
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=EqMEGA76HsE&feature=PlayList&p=D022F0FC56AB30A6&playnext=1&index=32[/youtube]

Inviato: mer 28 lug, 2010 12:18 pm
da Cineman
e' senza senso confrontare una auto "familiare" e di tutt'altra classe e fattura, la Mercedes appunto, con un auto sportiva e con una fattura piu economica, della stessa epoca.
E' evidente che in un auto come la mercedes non hanno problemi a mettere ferro ovunque e non far deformare l'abitacolo, mentre nella delorean, con una scocca tutta in vetroresina ricordo, ottenere un risultato simile è piu difficile. Inoltre la mercedes davanti ha il motore normalmente, mentre la delorean davanti è vuota ed ha il cofano...ulteriore difficoltà se si vuole controllare l'impatto...
E' chiaro allora che se vedessimo un crash test di un carro armato l'abitacolo non si deformerebbe... ma questo vuol dire che è piu sicuro per gli occupanti ?

Ricorda che se per ipotesi un auto fosse costruita di un materiale indeformabile, tutta la forza in decelerazione dell'urto si trasmetterebbe direttamente sulla persona, che comunque indeformabile non è, e la sola decelerazione senza altra intrusione è in grado di uccidere la persona per trauma cerebrale o del corpo intero, emoraggie cerebrali o interne. Se non ricordo male una decelerazione netta già da 60kmh, in un auto, è praticamente mortale.

Consigli di leggere un po di teoria dei caschi e delle lesioni da incidenti... al volo ho trovato queste pagine

http://it.answers.yahoo.com/question/in ... 610AAI98pi

http://www.berracing.it/filosofia_shark.php?idMan=10

http://leonardodavinci.csa.fi.it/news/2 ... /casco.htm

Da ricordare inoltre che la Delorean è nata proprio con l'intenzione di essere un auto sportiva sicura: i primi prototipi avevano la sigla DSV , che significava Delorean Safety Vehicle.

Immagine

Inviato: mer 28 lug, 2010 15:53 pm
da renato
Cineman ha scritto:e' senza senso confrontare una auto "familiare" e di tutt'altra classe e fattura, la Mercedes appunto, con un auto sportiva e con una fattura piu economica, della stessa epoca.
E' evidente che in un auto come la mercedes non hanno problemi a mettere ferro ovunque e non far deformare l'abitacolo, mentre nella delorean, con una scocca tutta in vetroresina ricordo, ottenere un risultato simile è piu difficile. Inoltre la mercedes davanti ha il motore normalmente, mentre la delorean davanti è vuota ed ha il cofano...ulteriore difficoltà se si vuole controllare l'impatto...
E' chiaro allora che se vedessimo un crash test di un carro armato l'abitacolo non si deformerebbe... ma questo vuol dire che è piu sicuro per gli occupanti ?

Ricorda che se per ipotesi un auto fosse costruita di un materiale indeformabile, tutta la forza in decelerazione dell'urto si trasmetterebbe direttamente sulla persona, che comunque indeformabile non è, e la sola decelerazione senza altra intrusione è in grado di uccidere la persona per trauma cerebrale o del corpo intero, emoraggie cerebrali o interne. Se non ricordo male una decelerazione netta già da 60kmh, in un auto, è praticamente mortale.

Consigli di leggere un po di teoria dei caschi e delle lesioni da incidenti... al volo ho trovato queste pagine

http://it.answers.yahoo.com/question/in ... 610AAI98pi

http://www.berracing.it/filosofia_shark.php?idMan=10

http://leonardodavinci.csa.fi.it/news/2 ... /casco.htm

Da ricordare inoltre che la Delorean è nata proprio con l'intenzione di essere un auto sportiva sicura: i primi prototipi avevano la sigla DSV , che significava Delorean Safety Vehicle.

Immagine


Bella spiegazione. :wink:

Inviato: mer 28 lug, 2010 15:57 pm
da etac88
Scusa, ma a me non sembra senza senso!
Semplicemente l'auto del video risponde meglio al crash ed è più sicura per gli occupanti rispetto alla DeLorean. Non c'è altro da dire.

E' evidente che in un auto come la mercedes non hanno problemi a mettere ferro ovunque e non far deformare l'abitacolo

Lo dici tu che non hanno problemi. Non è forse un pò semplicistico dire:"mettere ferro ovunque?"
Innanzitutto Mercedes-Benz condusse il primo crash test della storia nel 1959 e per quanto riguarda la cellula di sicurezza (in pratica la zona di assorbimento definita nel frontale e nella coda) anch'essa è stata introdotta dalla Mercedes-Benz nel 1951, con la deposizione del brevetto dell'Ingegnere Béla Barényi, considerato il padre dei sistemi di sicurezza passiva nelle automobili, che ottenne numerosi riconoscimenti e onoreficenze, tra cui l'iscrizione nella Automotive Hall of Fame nel 1994.
Non mi dilungo sulle numerose altre innovazioni introdotte in quegli anni (sterzo di sicurezza, abs, airbag, ecc) perchè sarebbe fuori tema, ma definire la DeLorean come un'auto sicura non mi sembra molto appropriato, e nemmeno affermare che abbiano investito sulla sicurezza.
Intendiamoci, questa non vuole essere una offesa nei confronti del signor John DeLorean, ma si tratta solo di essere realisti; quando si parla di sicurezza, esce solo il nome di una casa, e non bisogna essere necessariamente fan; bisogna solo rispettare la storia.
Concludo quindi dicendo che alla DeLorean avrebbero potuto fare di meglio, in quegli anni, ecco tutto.

Inviato: mer 28 lug, 2010 18:00 pm
da Cineman
etac88 ha scritto:Lo dici tu che non hanno problemi. Non è forse un pò semplicistico dire:"mettere ferro ovunque?"
Innanzitutto Mercedes-Benz condusse il primo crash test della storia nel 1959 e per quanto riguarda la cellula di sicurezza (in pratica la zona di assorbimento definita nel frontale e nella coda) anch'essa è stata introdotta dalla Mercedes-Benz nel 1951, con la deposizione del brevetto dell'Ingegnere Béla Barényi, considerato il padre dei sistemi di sicurezza passiva nelle automobili, che ottenne numerosi riconoscimenti e onoreficenze, tra cui l'iscrizione nella Automotive Hall of Fame nel 1994.


...era appunto quello che dicevo, la Mercedes aveva una storia e possibilità ben piu ampie di una casa indipendente appena nata, e per "mettere ferro" si intende appunto poter aggiungere la struttura necessaria... difatti non ho detto che il loro crash test fà schifo mentre quello della delorean va bene, ho detto che non ha senso confrontare due automobili cosi differenti come concezioni e scopi.
Le auto sportive all'epoca non potevano avere normalmente tutti questi accorgimenti, e infatti la delorean fu appunto una delle prime ad utilizzarli. Avrebbe piu senso confrontare delle Porsche dell'epoca, delle Lotus, delle Corvette, Ferrari... NON certo un carro armato come la mercedes, che con tutte le sue qualità, in confronto alla delorean è evidentemente un carro armato... ( e comunque quanto pesa ? a che velocità è stato fatto quel crash test ? )

etac88 ha scritto:definire la DeLorean come un'auto sicura non mi sembra molto appropriato, e nemmeno affermare che abbiano investito sulla sicurezza.
Intendiamoci, questa non vuole essere una offesa nei confronti del signor John DeLorean, ma si tratta solo di essere realisti; quando si parla di sicurezza, esce solo il nome di una casa, e non bisogna essere necessariamente fan; bisogna solo rispettare la storia.
Concludo quindi dicendo che alla DeLorean avrebbero potuto fare di meglio, in quegli anni, ecco tutto.


Chiaramente non si sta dicendo che la Delorean è la PIU SICURA delle auto dell'epoca, e non metto in dubbio che la Mercedes o altre avessero potuto fare di meglio. E' questione di inquadrare il tipo di auto e le problematiche che possono esserci volendo un determinato risultato finale.
Anche al giorno d'oggi Jeremy Clarkson ha affermato che se dovesse scegliere per la sicurezza un veicolo per la mogiie e figli, prenderebbe comunque un Hummer ... :roll:

Comunque se vogliamo parlare di storia come tu dici, è sbagliato dire che la delorean non è ( concediamo, era ) un'auto sicura e che non investirono nella sicurezza. Come ti ho detto tutto il progetto nacque proprio per avere un auto sportiva sicura, e i primi due anni della progettazione, svolta in america, riguardarono proprio la sicurezza. Ricordiamo che la Delorean inizio ad essere concepita ancora nell'74, e i primi lavori furono proprio sposorizzati dalla assicurazione Allstate, che voleva degli studi sulla sicurezza delle auto americane. La mercedes come dici tu era sicuramente avanti, ma non lo erano le auto americane. John Delorean fu il primo a spingere per l'utilizzo dell'airbag ( come si vede nei crash test ) che però alla fine purtroppo non poterono essere utilizzati perchè... guarda caso gli unici produttori erano la Mercedes e la GM, che non vendevano... Delorean era un appasionato della Mercedes, e girava con una 300SL in quei giorni...

Dire che avrebbero potuto investire di piu è facile, ma serve a poco. Certo, avrebbero dovuto fare un motore piu potente, un auto con meno difetti, piu sicura, avrebbero potuto mettersi a costruire in proprio gli airbag... bhe se fosse cosi facile prendere queste decisioni tutte le case automobilistiche avrebbero le risposte pronte :) ovviamente sono delle aziende che devono vendere ai clienti ciò che questi vogliono e ciò che si può in pratica fare, e appunto, per quanto riguarda la sicurezza, mai nessuno si è lamentato ed anzi, la delorean fra i proprietari ha un ottima fama di comportarsi benissimo negli incidenti documentati ormai negli ultimi 30 anni. Cercare in particolare nei forum americani, dove spesso appunto si parla anche di questo...

Altri dettagli che comunque mi sono dimenticato di aggiungere...

-ha il piantone delle sterzo di sicurezza collassabile
-serbatoio della benzina in una particolare plastica, una delle prime se non la prima auto all'epoca ad averlo, prodotto appositamente in Norvegia all'epoca, studiato appunto perchè in caso di incidente questo si accartocciasse ma non si rompesse...
e ripeto
-barre antiintrusione nelle porte
-telaio frontale con zone studiate appositamente per la deformazione e ripartizione ai lati dell'abitacolo della forza di impatto ( tramite poi le barre nelle porte )
- scocca in vetroresina VARI ( un brevetto apposito della Lotus che permetteva una gran rigidità della struttura in vetroresina, pur mantendendo una deformazione controllata, variando le percentuali di miscela di aria, resina etc dello stempo.
e poi i piu ovvi
-sistema automatico di apertura delle porte in caso di incidente ...
-sistema inerziale di spegnimento benzina in caso di urto...

ed ha anche le cinture di sicurezza 8) 8) 8) !!

Inviato: mer 28 lug, 2010 18:23 pm
da etac88
Delorean era un appasionato della Mercedes, e girava con una 300SL in quei giorni...


Ecco! Allora ne ho avuto la conferma! Voleva fare una 300 SL Gullwing in miniatura!
Peccato che non gli sia riuscito... :?

Inviato: mer 28 lug, 2010 18:30 pm
da Cineman
etac88 ha scritto:
Delorean era un appasionato della Mercedes, e girava con una 300SL in quei giorni...


Ecco! Allora ne ho avuto la conferma! Voleva fare una 300 SL Gullwing in miniatura!
Peccato che non gli sia riuscito... :?


...e il resto del testo non lo commenti ? :wink:

Inviato: mer 28 lug, 2010 18:35 pm
da etac88
La Mercedes come dici tu era sicuramente avanti, ma non lo erano le auto americane. John Delorean fu il primo a spingere per l'utilizzo dell'airbag ( come si vede nei crash test ) che però alla fine purtroppo non poterono essere utilizzati perchè... guarda caso gli unici produttori erano la Mercedes e la GM, che non vendevano...


Allora vorrà dire che la DeLorean è stata la prima auto americana davvero più sicura rispetto alle altre.
Però che i due produttori di airbag (Mercedes e GM) non vendevano gli airbag mi suona alquanto strano...dove hai sentito questa cosa? Perchè a me non risulta, o almeno non ne ho mai sentito parlare.

Inviato: mer 28 lug, 2010 18:57 pm
da corradog60
se sapevo di tirar fuori sto vespaio non la postavo sta cosa.
dal mio punto di vista la scelta di questo tipo di telaio,ovvero questo,derivato dal telaio lotus Espirit :

Immagine

non mi da quel senso di sicurezza... appare quasi immediato il fatto che,fisicamente,se vado dritto contro un muro,o un altra auto,il telaio a "Y" si apre ulteriormente a "V",anche se c'è un longherone anteriore,e quindi deformando completamente la carrozzeria dell'auto,ma sopratutto,IL SERBATOIO!nei filmati si nota che viene deformata parecchio.

io non so se il test è stato effettuato a motore in funzione o con la "catapulta",cioè il gancio che stabilizza la velocità ( presumo di si ).per carità,i fattori sono molteplici,ma qua si parla di 30 mph , cioè 48 km/h.. sarà stata rivoluzionaria e tutto quello che volete,ma per me il filmato parla abbastanza chiaro in quanto a deformazione...e ai rischi di chi è al volante ;)

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8KYUTWRKwgw[/youtube]

facendo un confronto poi con una sua coetanea,ovvero la ford escort,io sinceramente (vedendo anche la deformazione che subisce) preferirei essere a bordo di quest'ultima in caso di incidente...

oddio,preferirei non essere su nessuna... :lol:

Inviato: mer 28 lug, 2010 19:37 pm
da Cineman
Per il serbatoio ho scritto sopra l'accorgimento che fu studiato.

Visto che hai postato la foto del telaio delorean, appunto se lo confronti con quello lotus vedrai che a differenza di quello, presenta anteriormente quelle due "punte" dietro il radiatore, che sono degli scatolati collassabili ideati apposta per la collisione, e tutta la parte anteriore del telaio per questo motivo era acquistabile come ricambio.

Come poi dici tu stesso inoltre, per il serbatoio, in caso di urto, nonostante questo comunque si deformi senza problemi, il telaio piu facilmente si piegherà nella della gola Y anteriore, stortadosi a V appunto come dici, piuttosto che nel triangolo che contiene il serbatoio che ha una struttura piu rigida della parte centrale.

In ogni caso ci sono i documenti dell'epoca dei risultati dei crash test, e se misero in commercio la delorean non è certo perchè andò male nei crash...
Vedrò di recuperare la scansione di questi documenti, che era nell'ultimo o penultimo numero della rivista Deloreans di delorean.com.

Per quanto riguarda la questione airbag e ogni altra storica e tecnica suggerisco sempre di leggersi questi libri, li trovate su ebay...
HARD DRIVING - my year with john delorean - william haddad
Grand Delusion - Hillel Levin
Stainless Steel Illusion - John Lamn
Delorean - di John Delorean

Spero quindi che il concetto sia alla fine chiaro... non si sta dicendo che la Delorean è l'auto piu sicura possibile, ma semplicemente che non è vero che venne trascurato l'aspetto sicurezza, e che all'epoca ottenne ottimi risultati...

Inviato: gio 29 lug, 2010 7:25 am
da corradog60
mmh... spero che presto o tardi troverò una delorean per squadrarla dalla testa ai piedi.. come ho fatto con la mia belva prima di acquistarla :)

Inviato: gio 29 lug, 2010 9:28 am
da Cineman
corradog60 ha scritto:mmh... spero che presto o tardi troverò una delorean per squadrarla dalla testa ai piedi.. come ho fatto con la mia belva prima di acquistarla :)


Non siamo lontani, quando vuoi venire a trovarmi :wink:

Inviato: gio 29 lug, 2010 18:46 pm
da corradog60
mmmmmmmmh....interessante proposta. ho sempre voluto osservare da vicino l'auto per una questione puramente tecnica. e poi...è una delorean,e quindi per quelli come me che hanno l'occhio lungo in quanto "auto vintage"....

Inviato: gio 29 lug, 2010 23:00 pm
da Cineman
corradog60 ha scritto:mmmmmmmmh....interessante proposta. ho sempre voluto osservare da vicino l'auto per una questione puramente tecnica. e poi...è una delorean,e quindi per quelli come me che hanno l'occhio lungo in quanto "auto vintage"....


fammi sapere... in genere la domenica, anche questa, sono libero e traffico facilmente con l'auto :wink: mandami un PM se hai bisogno di organizzare.

Inviato: mar 03 ago, 2010 10:08 am
da etac88
Spero quindi che il concetto sia alla fine chiaro... non si sta dicendo che la Delorean è l'auto piu sicura possibile, ma semplicemente che non è vero che venne trascurato l'aspetto sicurezza, e che all'epoca ottenne ottimi risultati...


Ok, la sicurezza non è stata trascurata, e all'epoca ottenne ottimi risultati.


facendo un confronto poi con una sua coetanea,ovvero la ford escort,io sinceramente (vedendo anche la deformazione che subisce) preferirei essere a bordo di quest'ultima in caso di incidente...

oddio,preferirei non essere su nessuna...


Sono d'accordo!